Chi è Chicco Porcu
Manifesto Politico e Resoconti
Attività Politica
Interventi d'Aula
Idee e Programmi
Elezioni e Referendum
Video
Rassegna Stampa
News di Chicco Porcu
Archivio Generale


Cronache Incontri
Appuntamenti Passati




 
Stampa Stampa Indietro Indietro Home Home

OdG sulla tutela dell'area archeologica di Tuvixeddu
5 Marzo '10, venerdì
CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
 XIV LEGISLATURA


ORDINE DEL GIORNO BRUNO - URAS - DIANA Mario - MARIANI - CAPPAI - SANNA Giacomo - CUCCUREDDU - FOIS - PORCU sulla tutela dell'area archeologica sita sul Colle di Tuvixeddu.

IL CONSIGLIO REGIONALE


a conclusione della discussione della mozione n. 45 (BRUNO - URAS - SALIS - AGUS - BARRACCIU - BEN AMARA - CARIA - COCCO Daniele Secondo - COCCO Pietro - CUCCA - CUCCU - DIANA Giampaolo - ESPA - LOTTO - MANCA - MARIANI - MELONI Marco - MELONI Valerio - MORICONI - PORCU - SABATINI - SANNA Gian Valerio - SECHI - SOLINAS Antonio - SORU - ZEDDA Massimo - ZUNCHEDDU sull'esigenza di assicurare la massima tutela dell'area archeologica di Tuvixeddu e sull'imprescindibile necessità di esperire ogni attività tecnico-amministrativa necessaria per la revisione degli accordi di programma, adottati precedentemente alla modificazione del quadro giuridico avvenuta con la Convenzione europea sul paesaggio e l'entrata in vigore del Codice dei beni culturali e del paesaggio, che ponga quale punto qualificante e vincolante la salvaguardia dell'area d'interesse ambientale ed archeologico, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento);

CONDIVISA l'esigenza di assicurare la massima tutela all'area archeologica di Tuvixeddu e di superare le attuali criticità di ordine giuridico che hanno per ora impedito di restituire alla città di Cagliari un bene paesaggistico di valore inestimabile per l'intera Sardegna,

impegna la Giunta regionale

a partecipare, congiuntamente al Consiglio regionale, alla predisposizione di un apposito progetto di legge funzionale all'acquisizione al patrimonio pubblico, anche con il concorso finanziario dello Stato e nelle forme più convenienti all'interesse pubblico, delle ulteriori aree della necropoli del Colle di Tuvixeddu riconosciuto come bene unico paesaggistico culturale e ad istituire un parco archeologico-ambientale di fondamentale importanza culturale ed economica per Cagliari e l'intera Sardegna.

Cagliari, 5 marzo 2010

f.to        Bruno, Uras, Mario Diana, Mariani, Cappai, Giacomo Sanna, Cuccureddu, Fois, Porcu


Il presente ordine del giorno è stato approvato dal Consiglio regionale nella seduta del 5 marzo 2010.

Top
Stampa Stampa Indietro Indietro